Preparazione al matrimonio

“Il fidanzamento è tempo di crescita, di responsabilità, di grazia” (DPF 41) ed occasione per riflettere e verificare la propria capacità:
di passare dall’innamoramento all’amore, cioè al “sapersi fare dono sincero di sé” (GS 24); di realizzare un “progressivo inserimento in ciò che è specifico del matrimonio cristiano: realizzare la propria unione sponsale come quella che Cristo ha con la Chiesa” (Cfr Ef 5, 1ss; DPF 12).
La finalità di questa preparazione consiste, cioè, nell’aiutare i fidanzati a vivere il fidanzamento e la prossima celebrazione del matrimonio come momento di crescita umana e cristiana nella Chiesa; nell’aiutarli a conoscere e a vivere la realtà del matrimonio che intendono celebrare, perché lo possano celebrare non solo validamente e lecitamente ma anche fruttuosamente e perché siano disponibili a fare di questa celebrazione una tappa del loro cammino di fede; nel portarli a percepire il desiderio e insieme la necessità di continuare a camminare nella fede e nella Chiesa anche dopo la celebrazione del matrimonio. Gli incontri serali sono a cadenza settimanale.