Di cosa parli con Dio?

 

Un uomo ricevette, una volta, la visita di alcuni amici:
“Vorremmo tanto che ci insegnassi quello che hai appreso in tutti questi anni” disse uno di loro.
“Sono vecchio,” rispose l’uomo.
“Vecchio e saggio,” disse un altro.
“Ti abbiamo sempre visto pregare durante tutto questo tempo.
Di cosa parli con Dio?
Quali sono le cose importanti che Gli dobbiamo chiedere?”
L’uomo sorrise, poi disse: “All’inizio, avevo il fervore della gioventù, che crede nell’impossibile.
Allora, mi inginocchiavo davanti a Dio e gli chiedevo che mi desse le forze per cambiare l’umanità.
A poco a poco, mi sono accorto che era un compito superiore alle mie forze.
Allora ho iniziato a chiedere a Dio che mi aiutasse a cambiare ciò che mi circondava.”
“In tal caso, possiamo garantirti che il tuo desiderio è stato esaudito in parte” disse uno degli amici.
“Il tuo esempio è servito per aiutare molta gente.”
“Ho aiutato molta gente con il mio esempio, ma sapevo, comunque, che non era la preghiera perfetta.
Solo adesso, alla fine della mia vita, ho capito quale era la richiesta che avrebbe dovuto essere fatta fin dall’inizio.”
“E qual è questa richiesta?” chiesero gli amici:
“CHIEDERE A DIO CHE MI AIUTASSE A CAMBIARE ME STESSO.”