Ho elargito molti doni e beni…

«Ho elargito molti doni e beni, sia spirituali che corporali,
dico corporali con riferimento a ciò che è necessario per la vita dell’uomo,
distribuendoli tutti in modo così differente che a nessuno toccassero tutti,
affinché voi uomini aveste necessariamente occasione di reciproco aiuto.
Certo, avrei potuto dotare ogni uomo di tutto ciò che gli fosse necessario, sia per l’anima sia per il corpo,
ma Io volli che gli uni avessero bisogno degli altri,
e si facessero miei ministri col distribuire agli altri quelle grazie e quei doni che hanno ricevuto da me.
Lo voglia o meno, l’uomo non può fare a meno di fare atti d’amore.
Ciò mostra come nella mia casa vi siano molti compiti attraverso i quali Io non mi aspetto altro che amore».

Risposta di Dio a S. Caterina da Siena, quando la santa si lamentava con Lui rispetto alla fragilità e all’imperfezione di noi uomini.

(da “Dialogo della divina Provvidenza”, S. Caterina)