I tre cancelli

 

I saggi consigliano di parlare soltanto quando le nostre parole sono riuscite a passare attraverso tre cancelli.
Al primo cancello ci chiediamo: “sono vere queste parole?”
Se lo sono, le lasciamo passare;
se non lo sono le rimandiamo indietro.
Al secondo cancello ci domandiamo: “sono necessarie queste parole?”
se lo sono le lasciamo passare;
se non lo sono le rimandiamo indietro.
All’ultimo cancello, invece, chiediamo: “sono gentili queste parole?”