Il coraggio della gioia!

“La gioia semplice, genuina, è divenuta più rara.
La gioia è oggi in certo qual modo sempre più carica di ipoteche morali e ideologiche.[…]
Il mondo non diventa migliore se privato della gioia, il mondo ha bisogno di persone che scoprono il bene, che sono capaci di provare gioia per esso e che in questo modo ricevono anche lo stimolo e il coraggio di fare il bene.[…]
Abbiamo bisogno di quella fiducia originaria che, ultimamente, solo la fede può dare.
Che, alla fine, il mondo è buono, che Dio c’è ed è buono.
Da qui deriva anche il coraggio della gioia, che diventa a sua volta impegno perché anche gli altri possano gioire e ricevere il lieto annuncio”.

(Benedetto XVI)