Noi come siamo?

“Certo, sia la rondine sia la piuma
si librano nell’aria,
ma la differenza è netta:
la rondine sceglie la traiettoria,
naviga contro il vento
opponendogli il suo petto carenato;
la piuma, invece,
è succube ad ogni soffio.
Una domanda s’impone: e noi come siamo?
Siamo rondini libere e sicure
o piume agitate da ogni brezza e variabilità?”

(G. Ravasi)