Una forza arcana

Quali che siano gli eventi, ricordatevi di due cose:
Dio non abbandona nessuno.
Quanto più vi sentite solo, trascurato,
vilipeso, incompreso,
e quanto più vi sentirete presso a soccombere
sotto il peso di una grave ingiustizia,
avrete la sensazione di un’infinita forza arcana,
che vi sorregge, che vi rende capaci di propositi buoni e virili,
della cui possanza vi meraviglierete, quando tornerete sereno.
E questa forza è Dio!”

(S. Giuseppe Moscati, da una lettera al dott. Cosimo Zacchino, 6 ottobre 1921)