Dobbiamo sapere per cosa si lotta

“E’ vero, ci portiamo dentro proprio tutto, Dio
e il cielo e l’inferno e la terra e la vita
e la morte e i secoli, tanti secoli.
Uno scenario, una rappresentazione mutevole
delle circostanze esteriori.
Ma abbiamo tutto in noi stessi e queste circostanze
non possono essere mai così determinanti,
perchè esisteranno sempre delle circostanze, buone o cattive,
che dovranno essere accettate,
il che non impedisce poi che uno si dedichi a migliorare quelle cattive.
Però si deve sapere per quali motivi si lotta,
e si deve cominciare da noi stessi, ogni giorno daccapo.”
(Etty Hillesum)