Festa degli Arcangeli

“O Dio che chiami gli angeli e gli uomini a cooperare al tuo disegno di salvezza, concedi a noi pellegrini sulla terra la protezione degli spiriti beati, che in cielo stanno davanti a te per servirti e contemplano la gloria del tuo volto”».
In questa preghiera colpisce come, noi e gli angeli, abbiamo la stessa vocazione: cooperare al disegno di salvezza, siamo “fratelli” degli angeli.
Oggi festeggiamo tre di questi arcangeli perché hanno avuto un ruolo importante nella storia della salvezza, e li festeggiamo perché, anche, hanno un ruolo importante nel nostro cammino verso la salvezza.
Michele è colui che fa guerra al diavolo, gli fa la guerra per noi che siamo in cammino verso il cielo,
Michele ci aiuta a fargli la guerra, a non lasciarci sedurre da questo spirito maligno che ci inganna con le sue seduzioni.
Gabriele è colui che porta le buone notizie, quello che ha portato la notizia a Maria, a Zaccaria, a Giuseppe.
Anche lui è con noi e ci aiuta nel cammino, soprattutto quando noi con tante notizie brutte o tante notizie che non hanno sostanza, dimentichiamo la buona notizia, quella del Vangelo, che Gesù è venuto con noi e per noi.
E poi c’è il terzo arcangelo, Raffaele, quello che ci aiuta nel cammino, quello che cammina con noi.
Michele ci difende, Gabriele ci dà la buona notizia e Raffaele ci prende per mano e cammina con noi, ci aiuta nelle tante cose che succedono nel cammino.
Chiediamo ai 3 arcangeli di continuare a lottare al nostro fianco.