Il gabbiano Jonathan Livingston

Il piccolo e anticonformista Gabbiano Jonathan abbandona la massa dei comuni gabbiani perchè riesce ad intravedere una nuova via da poter seguire, una via che allontana dalla banalità e dal vuoto del suo precedente stile di vita. Mentre per gli altri gabbiani il volare non è che un semplice e goffo mezzo per procurarsi il cibo Jonathan comprende che otre che di cibo un gabbiano “vive della luce e del calore del sole, vive del soffio del vento...” e impara ad eseguire il volo come atto di perizia e intelligenza, come fonte di perfezione e di gioia. Un racconto pulito, semplice, immediato che fà di Jonathan un simbolo, una guida ideale per chi ha la forza di ubbidire alla propria legge interiore; per chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica. “Gli occhi vedono solo ciò che è limitato. Guarda con il  tuo intelletto, e scopri quello che conosci già, allora imparerai come si vola“.