I luoghi della Bellezza

Carissimi
vi ringraziamo del coinvolgimento di questi giorni alle nostre piccole proposte, abbiamo anche così, per quanto possibile, vissuto insieme la Pasqua.
Vi alleghiamo le foto di alcuni dei vostri “luoghi della bellezza”.
Il luogo della Bellezza è un segno concreto che vi invitiamo a tenere sempre in casa (anche in forma semplice) perchè abbiamo bisogni di segni che ci ricordino che il Bellissimo, Gesù, è vivo e presente in noi e nelle nostre famiglie!
Bonaventura dice che Francesco “Nelle belle creature contemplava il Bellissimo e dovunque, attraverso le tracce impresse nelle cose, seguiva il Diletto, servendosi di tutto come di una scala grazie alla quale innalzarsi per far proprio colui che è tutto desiderabile” (BONAVENTURA DA BAGNOREGIO, Legenda maggiore FF 1162) e così anche noi vogliamo crescere in questo sguardo contemplativo. Ogni realtà, ogni creatura, perfino ogni oggetto può diventare occasione di gratitudine, e così la vita tutta diviene eucaristia!