Perché piangi?

“Perché piangi?”
Per dolore o tristezza,
per delusione o disperazione,
per gioia incontenibile.
Ma nel profondo piangi
perché cerchi qualcuno.
È sete d’amore.
È desiderio di essere chiamato/a per nome.
Piange solo chi ama,
e piange molto chi molto ama.
Le tue lacrime sono dichiarazioni d’amore:
“Amore, dove sei?”
(don Francesco Argese)